I PROSSIMI EVENTI
I PROSSIMI EVENTIIl Labirinto della Masone è uno splendido luogo di eventi (musicali, artistici…) rivolti agli appassionati, ai curiosi, con la precisa intenzione di stupire. Le sue corti e i suoi saloni ospitano conferenze, presentazioni di libri, mostre, concerti, ma è anche aperto a convention aziendali, riunioni, feste e altri eventi privati.

Vivi il Verde 2018 al Labirinto: visite guidate itineranti
Sabato 22 Settembre
Ore 11.30 e 15.30 

Due visite guidate itineranti all’interno del giardino-labirinto più grande del mondo: solo per questa giornata gli ospiti potranno percorrere questo luogo incantato in modo inedito: in tre diverse piazzole lungo il percorso troveranno gli storici dell’arte della Fondazione Franco Maria Ricci a disposizione per un approfondimento su alcune delle tematiche principali del progetto. All’ingresso del Labirinto di bambù i

partecipanti verranno accolti da due membri dello staff che accompagneranno il gruppo all’interno del labirinto più grande del mondo. Le passeggiate e i temi affrontati sono adatti sia ai bambini che agli adulti.


Orari visite guidate: 11.30 e 15.30.
La durata prevista per ogni visita è all’incirca di un’ora. Non è consentita la prenotazione.
La partecipazione all’iniziativa è inclusa nel costo del biglietto d’ingresso del Labirinto della Masone.

Per ulteriori informazioni:
labirinto@francomariaricci.com

BAMBOO RUSH

Concorso internazionale per la progettazione e realizzazione di un oggetto di design con il bambù

Con questo concorso ci si propone di puntare i riflettori sulle caratteristiche del bambù, pianta dalle mille virtù, privilegiando un prodotto di design.

L’oggetto da progettare deve essere destinato a uno dei seguenti ambiti: uso domestico, per uffici, edifici commerciali, scuole, ospedali ed altri spazi di pubblico utilizzo.

È possibile prevedere l’abbinamento e/o integrazione di più materiali per l’esecuzione dell’oggetto anche se le parti in bambù devono avere un ruolo importante e prioritario nella sua costruzione complessiva. Il progetto deve valorizzare le proprietà tecniche ed estetiche e le potenzialità espressive del bambù e deve poter essere prodotto in serie.

Nel criterio di valutazione si terrà conto di eventuali innovazioni tecnologiche, anche relative al possibile ciclo produttivo dell’oggetto. Il progetto non dovrà avere un sapore etnico.

SEZIONI A CONCORSO:

Junior: destinato a studenti singoli o in gruppo, regolarmente iscritti a scuole superiori di grafica, arredamento, design, facoltà di architettura o design, dottorati, master e corsi equipollenti, coordinati da uno o più docenti del corso con delega scritta di partecipazione.

Senior: destinato a designers, architetti, singoli o in gruppo, nonché lavoratori dipendenti diplomati o laureati operanti nel settore del design e della progettazione, artisti, creativi

MODALITÀ PER LA PARTECIPAZIONE

Quota di partecipazione:

– 20 euro per gli iscritti alla categoria junior
– 50 euro per gli iscritti alla categoria senior

Da versare entro il 31 marzo 2018 sul conto della Fondazione Franco Maria Ricci. Il progetto dovrà essere inviato entro e non oltre il 31 luglio 2018 all’indirizzo postale del Labirinto della Masone.

La busta deve contenere due plichi di cui uno, anonimo, contenga gli elaborati grafici (tavole tecniche e rappresentazione tridimensionale con ambientazione) e una relazione del progetto (in formato word o pdf, di massimo 2000 battute) nella quale siano specificate le motivazioni tecniche per l’utilizzo del bambù.

Nell’altro plico saranno contenuti un documento d’identità, il CV e il consenso per il trattamento dei dati personali.

MODULO DI PARTECIPAZIONE
per la sezione Junior: ogni Istituzione curerà la trasmissione del modulo per ogni studente. Qualora il progetto sia stato sviluppato da più studenti, dovrà essere compilato un modulo per ogni studente. I moduli dovranno essere inviati entro e non oltre il 31 luglio 2018.
per la sezione Senior: ogni partecipante dovrà inviare il modulo compilato allegando documenti di identità e CV per e-mail a: bamboorush@francomariaricci.com

DOCUMENTAZIONE
Tutti i partecipanti (compresi tutti i componenti di eventuali gruppi) dovranno allegare
– documento di identità valido
– l’autorizzazione al trattamento dei dati personali firmato per consenso (Allegato 1)
– indirizzo e-mail per l’avviso di ricevuta e altre eventuali comunicazioni

Ogni studente dovrà inserire un certificato attestante l’effettiva iscrizione al corso di studi, rilasciato dall’istituto scolastico o dalla facoltà di appartenenza, e una dichiarazione scritta da parte dell’istituto, nella persona del docente o del dirigente scolastico, che si assume la funzione di coordinatore del progetto.

COMPOSIZIONE DELLA GIURIA
La giuria internazionale sarà composta da autorevoli personalità che operano nell’ambito del Design e della Comunicazione:
Franco Maria Ricci – editore e designer
Michela Bucciarelli – designer
Daniela Ducato – bioimprenditrice
Giuseppe Furlanis – direttore ISIA Firenze
Giulio Iacchetti – industrial designer
Emanuele Montibeller – direttore artistico Arte Sella
Patrizia Pozzi – landscape designer

LA VALUTAZIONE sarà a discrezione della giuria, in base a criteri che terranno

conto di aspetti come: coerenza rispetto al tema, efficacia comunicativa, originalità, impressione generale. Gli elaborati dovranno essere privi di firme, logos, o altri elementi che riconducano al suo autore.

PREMI:
I vincitori del Premio saranno annunciati sul sito web, entro il 12 ottobre 2018.
I premi sono:
– Sezione senior, € 3500 (al lordo degli adempimenti di legge)
– Sezione junior, € 2000 (al lordo degli adempimenti di legge)
La premiazione avrà luogo presso il Labirinto della Masone durante la terza edizione della manifestazione “Under the Bamboo Tree”  che si terranno nel mese di ottobre 2018.

Le opere verranno esposte in una mostra dedicata al Premio, che si terrà presso il Labirinto, data e luogo da stabilire, che sarà annunciato sul sito web.

DOWNLOAD:

Regolamento

Modulo di partecipazione

CONTATTI:

bamboorush@francomariaricci.com


INDIRIZZO A CUI FAR PERVENIRE LE BUSTE

Concorso BambooRush
Fondazione Franco Maria Ricci c/o Labirinto della Masone
strada Masone 121
43012 Fontanellato, Parma

Educational al Labirinto per le guide turistiche abilitate
Lunedì 24 settembre, ore 16.00

Il Labirinto della Masone organizza una giornata di incontro con le guide turistiche abilitate per presentare le proprie iniziative: in questa occasione verranno presentate le attività, il patrimonio artistico, bibliofilo e botanico del complesso creato da Franco Maria Ricci.

L’accesso è gratuito e riservato a guide turistiche autorizzate. Gli eventuali accompagnatori potranno entrare con un biglietto ridotto del costo di €15.

È richiesta la prenotazione all’indirizzo prenotazioni@francomariaricci.com

PROGRAMMA


Dalle ore 15.00Accreditamento
Ore 16.00Benvenuto ai partecipanti con Laura Casalis Ricci e con Edoardo Pepino, direttore del Labirinto della Masone
Ore 16.15 Presentazione delle mostre di prossima apertura, della Collezione permanente di Franco Maria Ricci e del complesso del Labirinto della Masone, con Michele Belmessieri, responsabile dei gruppi turistici
Ore 17.00 Coffee Break
Ore 17.30Visita alle Collezioni d’Arte
Ore 18.30Conclusione della giornata

UNDER THE BAMBOO TREE

Due giorni di incontri, convegni, installazioni e laboratori.
Il primo concorso internazionale dedicato alla progettazione e realizzazione di oggetti di design in bambù: Bamboo Rush.

Sabato 13 e domenica 14 ottobre torna al Labirinto della Masone Under the Bamboo Tree, l’appuntamento annuale dedicato al bambù, arricchito, alla sua terza edizione, da diverse ed importanti novità.

Nei due giorni alla scoperta di questa pianta dalle mille virtù, i convegni di esperti internazionali saranno affiancate da workshop,

esposizioni, laboratori e sorprese gastronomiche e musicali a tema.

La manifestazione – organizzata in collaborazione con AIB (Associazione Italiana Bambù) e ISIA (Istituto Superiore per le Industrie Artistiche di Firenze) – sarà aperta, sabato 13 ottobre, da un ciclo di conferenze nel quale i relatori porranno un focus particolare sull’impiego del bambù nell’ingegneria e nell’architettura.

Co-organizzate dell’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Parma e dall’Ordine degli Ingegneri

di Parma, le conferenze saranno moderate da Cristina Gabetti, che dal 2014 conduce all’interno del TG satirico Striscia la Notizia, “Occhio al futuro”, rubrica che la porta in contatto con innovatori alla ricerca di soluzioni alle grandi sfide dell’umanità.

Si alterneranno relatori da tutto il mondo: da Mauricio Cardenas Laverde, che prendendo spunto dalla sua esperienza decennale nell’utilizzo del bambù nel design e nelle costruzioni ne esaminerà i motivi di

innovazione, a Marco Fabiani, che racconterà l’ingegneria del bambù attraverso le esperienze di laboratorio presso le facoltà di ingegneria di Ancona e di Bologna, passando per Marco Imperadori, che esaminerà le possibilità di progettazione e innovazione tecnologica col bambù.

Seguiranno gli interventi di Luis Felipe Lopez, ingegnere strutturista colombiano, sulle applicazioni strutturali del bambù; di Giorgio Monti, che presenterà i risultati di una collaborazione pluriennale

con la Hunan University in Cina che ha condotto allo sviluppo di varie tecnologie innovative per la realizzazione di strutture leggere in GluBam; di Emanuele Montibeller, direttore artistico di Arte Sella, che illustrerà la relazione tra arte e natura nella presenza asiatica ad Arte Sella.
E infine, Francesca Parotti affronterà il tema della progettazione architettonica responsabile da effettuare tramite il bambù.

A chiudere la prima giornata di Under the Bamboo

Tree sarà la premiazione del concorso internazionale Bamboo Rush per la progettazione e realizzazione di un oggetto di design in bambù.

I lavori proposti saranno esposti domenica nella sala Calvino del Labirinto della Masone.

Ad affiancare le conferenze, per tutti e due i giorni, saranno numerosi espositori, che con i loro stand uniti a laboratori e dimostrazioni, animeranno i portici della Corte Centrale, nel cuore del Labirinto.

Al centro della Corte ci sarà un’installazione di bambù, al termine del quale il pubblico potrà assistere a un concerto dell’Associazione Italiana Flauti di Bambù.

Sotto al porticato ci saranno espositori con diversi tipi di oggetti realizzati in bambù, da tappeti a tende e un’esposizione di preziosissimi cesti antichi realizzati

dall’artista giapponese Kazuko Hase.
E ancora i laboratori: tenuti dall’associazione Bambuseto, che coltiva e lavora il bambù in Versilia, grandi e piccini potranno lavorare, sotto la guida degli esperti, piccoli oggetti in bambù.

Nel pomeriggio di domenica lo chef stellato Massimo Spigaroli, titolare della bottega e del

ristorante nella Corte del Labirinto della Masone, terrà uno show – cooking di un menù interamente a tema bambù.



Informazioni

La partecipazione alle conferenze e alla manifestazione in generale è inclusa nel costo del biglietto

d’ingresso del Labirinto della Masone, che dà diritto anche all’accesso al labirinto di bambù, alla Collezione d’Arte di Franco Maria Ricci, e alla mostra temporanea Tesori d’Oriente.

SABATO 13 OTTOBRE
CONFERENZE

Ore 10.30 – Saluti di benvenuto
Laura Casalis Ricci e Edoardo Pepino

Ore 10.45 – “L’ACCIAIO VEGETALE. Il bambù come materiale da costruzione: tradizione ed innovazione”
Mauricio Cardenas Laverde – Architetto titolare Studio Cardenas

Ore 11.15 – “COSTRUIRE CON IL BAMBÚ. Ingegneria, esperienze di laboratorio presso le facoltà di ingegneria di Ancona e di Bologna”
Marco Fabiani – Ingegnere dottore di ricerca presso Università Politecnica delle Marche

Ore 11.45 – “SPERIMENTARE CON IL BAMBÚ. Progettazione, innovazione tecnologica, esperienze e ricerche al Politecnico di Milano”
Marco Imperadori – Professore Ordinario di Produzione Edilizia al Politecnico di Milano

Ore 12.15 – “EDILIZIA E BAMBÚ, DALLA COLOMBIA. Esperienze di studi per applicazioni strutturali”
Luis Felipe Lopez – Ingegnere strutturista colombiano

Ore 12.45 – Interventi del pubblico

Ore 14.30 – “NUOVE FRONTIERE DEL BAMBÚ. Strutture leggere in GluBam”

Giorgio Monti – Professore Ordinario di Tecnica delle Costruzioni all’Università La Sapienza di Roma

Ore 15.00 – “ARTE E NATURA. La presenza asiatica ad Arte Sella”
Emanuele Montibeller – Direttore artistico Arte Sella

Ore 15.30 –“BAMBÚ VIRTUOSO. La pianta che trattiene il carbonio e tutela il terreno”
Francesca Parotti – Ingegnere e docente presso l’Istituto Superiore per leIndustrie Artistiche di Firenze

Ore 16.00 – Premiazione concorso internazionale di design BambooRush per la progettazione e realizzazione di

oggetti di design in bambù
La giuria è composta da Franco Maria Ricci (editore e designer), Michela Bucciarelli (designer),Daniela Ducato (bioimprenditrice), Giuseppe Furlanis (direttore ISIA Firenze), Giulio Iacchetti (industrial designer), Emanuele Montibeller (direttore artistico Artesella) e Patrizia Pozzi (landscape designer)

Ore 17.00 – Visita guidata alla mostra temporanea dei vincitori e delle menzioni per il concorso BambooRush

Ore 18.00 – Chiusura lavori

UTBT-2018-loghi