I PROSSIMI EVENTI
I PROSSIMI EVENTIIl Labirinto della Masone è uno splendido luogo di eventi (musicali, artistici…) rivolti agli appassionati, ai curiosi, con la precisa intenzione di stupire. Le sue corti e i suoi saloni ospitano conferenze, presentazioni di libri, mostre, concerti, ma è anche aperto a convention aziendali, riunioni, feste e altri eventi privati.

DANSE MACABRE

31 ottobre 2017
Labirinto della Masone
22.30 – 4.00
Festa per la notte di Halloween
– Visual performance firmata KARMACHINA
– Intro a cura dei musicisti della Filarmonica Toscanini
– Live-set di Optogram
– Dj set a cura di Handmade Festival

Balleranno tutti, uomini, donne e scheletri alla danza macabra del Labirinto della Masone, il 31 ottobre.

Saranno melodie sinistre ed un secco rumore di ossa a battere il tempo nella grande corte centrale, già impreziosita dalle colossali sculture del messicano Javier Marín.

Al cospetto dell’ormai celebre piramide si esibiranno per primi i musicisti della Fondazione Arturo Toscanini in una versione per piano e violino del poema sinfonico Danse Macabre di Camille Saint- Saëns.

Terminata la doverosa citazione, spazio alla musica elettronica di Optogram posta in un dialogo infernale con la video-installazione progettata dallo studio Karmachina.

A notte fonda, per sfuggire al soffio gelido della morte, i saloni della corte saranno allestiti a festa per il sabba finale curato dagli stregoni dell’Handmade Festival, dove si danzerà fino all’alba.


PROGRAMMA

Ore 22.30
Apertura cancelli
La Corte Centrale e il labirinto di bambù restano visitabili dal pubblico fino all’inizio del concerto

ore 23.00
Inizio spettacolo

I musicisti della Filarmonica Arturo Toscanini eseguiranno la “Danse Macabre” per pianoforte e violino di Camille Saint-Saëns (1845-1921) della durata di 7 minuti, alla fine dei quali, senza soluzione di continuità, seguirà la video mapping performance a cura di Karmachina sulla piramide al centro della piazza, musicata dal duo elettronico Optogram. Lo spettacolo durerà un’ora circa.

ore 23.30
Chiusura del labirinto di bambù
Il pubblico non potrà più addentrarsi tra i corridoi del labirinto di bambù, mentre la serata prosegue negli spazi della Corte Centrale.

ore 00.00 – Live set
Nella Sala Bodoni della Corte Centrale live set curato da Handmade Festival: si esibiranno Bruno Bellissimo e Teppa Bros (Lo Stato Sociale dj set).

ore 04.00 – Fine della serata


BIGLIETTI

Prevendita: 15 euro (con d.p.) acquistabile nella sezione shop del sito del Labirinto, presso il Labirinto della Masone (Strada Masone 121, Fontanellato) e BDC (Borgo delle Colonne 28, Parma)

La sera dell’evento: 20 euro presso il Labirinto della Masone

In collaborazione con BDCHandmade FestivalTracks Parma. Sponsor tecnico Giochi di Luce.

MENU


In occasione della serata “Danse Macabre” lo chef stellato Massimo Spigaroli propone due menù autunnali per una cena speciale al Bistrò del Labirinto by Spigaroli

MENU CLASSICO:


– Culatello di Zibello “selezione ORO” Spigaroli, salame Spigarolino e giardiniera di corte
– I Classici tortelli di zucca alla parmigiana
– Lo “Zuccotto” 2017
– Caffetteria e digestivi
– Vini Abbinati “Antica Corte Pallavicina”

MENU DANSE MACABRE:


– Sformato di zucca, gel di Balsamico Spigaroli e piccole verdure
– Riso in nero, zucca, seppioline, rapini e broccoletti
– Noci di capasanta, gamberi, tre zucche e pancetta di Nera
– Lo “Zuccotto” 2017
– Caffetteria e digestivi
– Vini Abbinati “Antica Corte Pallavicina”

COSTO CENA & PRENOTAZIONI


MENU CLASSICO
€35 a persona

il prezzo della cena NON comprende l’ingresso alla serata “Danse Macabre”

MENU DANSE MACABRE
60€ a persona
Per le coppie con meno di 50 anni in due: 50€ a persona
Il prezzo della cena comprende l’ingresso alla serata “Danse Macabre”


Prenotazioni
Tel. +39 0521 1855372
Cell. +39 331 2410977
ristorazione@fratellispigaroli.it

AUTOREVOLI CENE

I sabati gourmet al Labirinto
per incontrare a cena ospiti d’eccezione e il meglio della gastronomia emiliana

Tutti i sabati dal 21 ottobre alle ore 20.30 al Bistrò del Labirinto della Masone cene letterarie con piatti firmati dallo chef stellato Massimo Spigaroli.

Peppe Vessicchio, Michela Murgia, Antonio Caprarica, Nicolaj Lilin, Antonio Manzini e tanti altri autori daranno vita a serate stimolanti e interessanti.

La rassegna è a cura di Video Type Agency Parma in collaborazione con Libreria Voltapagina Parma e circolo culturale “Grazia Deledda”.

Lo chef Massimo Spigaroli firmerà i piatti della tavola.

Programma | Locandina


Per Informazioni e prenotazioni:
Tel.: 0521/1855372
Cell.: 392/2218234
ristorazione@fratellispigaroli.it

PROGRAMMA

Sabato 21 ottobre
Pianeta fragile

Una serata ai profumi d’autunno, parlando di cambiamenti climatici, di stagioni e di pericoli che corre il nostro pianeta. Una serata ai profumi d’autunno che vuole esaltare le mezze stagioni e l’attenzione verso l’ambiente. Protagonisti il meteorologo Luca Lombroso e il geologo parmigiano Valentino Straser.

Sabato 28 ottobre
Sovversiva e piena di grazia
Con tutto il suo entusiasmo, ma scegliendo, come lei sa fare, con cura e sapienza antica le parole, Michela Murgia parlerà di donne.


Sabato 4 novembre
Polvere e Ombra
Antonio Manzini, reduce dal successo Rai del suo commissario Schiavone presenterà il nuovissimo “Pulvis et umbra” insieme a Luca Pelagatti giornalista di nera della Gazzetta di Parma.

Sabato 11 novembre
Ironici e Malinconici
Un appuntamento tra i romanzi ironici e malinconici di Diego De Silva, condotto da Mara Pedrabissi giornalista delle pagine cultura e spettacoli della Gazzetta di Parma.


Sabato 18 novembre
La musica fa crescere i pomodori
Il popolare direttore d’orchestra Peppe Vessicchio si racconta attraverso ciò che lega musica e natura, con il giornalista sportivo Angelo Carotenuto.

Sabato 25 novembre
Frantumi
Il Premio Strega Edoardo Nesi e l’esperto di finanza Guido Maria Brera su new economy e finanza, introdotti dal responsabile delle pagine economiche della Gazzetta di Parma Aldo Tagliaferro.


– Sabato 2 dicembre
Tra Diana e Brexit
Antonio Caprarica
racconta la sua Inghilterra.
Domenica 3 Dicembre
Sibirschie skazki
Nicolaj Lilin: favole siberiane, antiche leggende

BAMBOO RUSH

Concorso internazionale per la progettazione e realizzazione di un oggetto di design con il bambù

Con questo concorso ci si propone di puntare i riflettori sulle caratteristiche del bambù, pianta dalle mille virtù, privilegiando un prodotto di design.

L’oggetto da progettare deve essere destinato a uno dei seguenti ambiti: uso domestico, per uffici, edifici commerciali, scuole, ospedali ed altri spazi di pubblico utilizzo.

È possibile prevedere l’abbinamento e/o integrazione di più materiali per l’esecuzione dell’oggetto anche se le parti in bambù devono avere un ruolo importante e prioritario nella sua costruzione complessiva. Il progetto deve valorizzare le proprietà tecniche ed estetiche e le potenzialità espressive del bambù e deve poter essere prodotto in serie.

Nel criterio di valutazione si terrà conto di eventuali innovazioni tecnologiche, anche relative al possibile ciclo produttivo dell’oggetto. Il progetto non dovrà avere un sapore etnico.

SEZIONI A CONCORSO:

Junior: destinato a studenti singoli o in gruppo, regolarmente iscritti a scuole superiori di grafica, arredamento, design, facoltà di architettura o design, dottorati, master e corsi equipollenti, coordinati da uno o più docenti del corso con delega scritta di partecipazione.

Senior: destinato a designers, architetti, singoli o in gruppo, nonché lavoratori dipendenti diplomati o laureati operanti nel settore del design e della progettazione, artisti, creativi

MODALITÀ PER LA PARTECIPAZIONE

Quota di partecipazione:

– 20 euro per gli iscritti alla categoria junior
– 50 euro per gli iscritti alla categoria senior

Da versare entro il 28 febbraio 2018 sul conto della Fondazione Franco Maria Ricci. Il progetto dovrà essere inviato entro e non oltre il 31 luglio 2018 all’indirizzo postale del Labirinto della Masone.

La busta deve contenere due plichi di cui uno, anonimo, contenga gli elaborati grafici (tavole tecniche e rappresentazione tridimensionale con ambientazione) e una relazione del progetto (in formato word o pdf, di massimo 2000 battute) nella quale siano specificate le motivazioni tecniche per l’utilizzo del bambù.

Nell’altro plico saranno contenuti un documento d’identità, il CV e il consenso per il trattamento dei dati personali.

MODULO DI PARTECIPAZIONE
per la sezione Junior: ogni Istituzione curerà la trasmissione del modulo per ogni studente. Qualora il progetto sia stato sviluppato da più studenti, dovrà essere compilato un modulo per ogni studente. I moduli dovranno essere inviati entro e non oltre il 31 luglio 2018.
per la sezione Senior: ogni partecipante dovrà inviare il modulo compilato allegando documenti di identità e CV per e-mail a: bamboorush@francomariaricci.com

DOCUMENTAZIONE
Tutti i partecipanti (compresi tutti i componenti di eventuali gruppi) dovranno allegare
– documento di identità valido
– l’autorizzazione al trattamento dei dati personali firmato per consenso (Allegato 1)
– indirizzo e-mail per l’avviso di ricevuta e altre eventuali comunicazioni

Ogni studente dovrà inserire un certificato attestante l’effettiva iscrizione al corso di studi, rilasciato dall’istituto scolastico o dalla facoltà di appartenenza, e una dichiarazione scritta da parte dell’istituto, nella persona del docente o del dirigente scolastico, che si assume la funzione di coordinatore del progetto.

COMPOSIZIONE DELLA GIURIA
La giuria internazionale sarà composta da autorevoli personalità che operano nell’ambito del Design e della Comunicazione. I nomi dei componenti della giuria saranno resi noti su questo sito web entro il mese di giugno 2018.
LA VALUTAZIONE sarà a discrezione della giuria, in base a criteri che terranno conto di:
– coerenza rispetto al tema
– efficacia comunicativa
– originalità
– impressione generale

Gli elaborati dovranno essere privi di firme, logos, o altri elementi che riconducano al suo autore.

PREMIO e MOSTRA
I vincitori del Premio saranno annunciati sul sito web, entro il 12 ottobre 2018.
I premi sono:
– Sezione senior, € 3500 (al lordo degli adempimenti di legge)
– Sezione junior, € 2000 (al lordo degli adempimenti di legge)
La premiazione avrà luogo presso il Labirinto della Masone durante la terza edizione della manifestazione “Under the Bamboo Tree” che si terranno nel mese di ottobre 2018.
Le opere verranno esposte in una mostra dedicata al Premio, che si terrà presso il Labirinto, data e luogo da stabilire, che sarà annunciato sul sito web.

DOWNLOAD:

Regolamento

Modulo di partecipazione

CONTATTI:

bamboorush@francomariaricci.com


INDIRIZZO A CUI FAR PERVENIRE LE BUSTE

Concorso BambooRush
Fondazione Franco Maria Ricci c/o Labirinto della Masone
strada Masone 121
43012 Fontanellato, Parma