Ritratto di Francesca Majnoni d’Intignano

Francesco Hayez
(1791-1882)
1829, Olio su tela

Donna Francesca Majnoni d’Intingano dell’Acquafredda è ritratta in un abito nero, leggermente scollato, con le maniche bianche ricoperte di velo. Sulla testa, un turbante di raso bianco e oro: una vistosa nota di costume che attira subito l’attenzione dell’osservatore. Francesco Hayez, tra i pittori più importanti del Romanticismo italiano,

fu un grande ritrattista, paragonato ad Ingres per la perfetta tecnica usata, dai colori ricchi di preziosi riflessi luminosi che conferivano nobiltà ai dipinti, e per la capacità di rendere l’espressione e la psicologia del personaggio effigiato.