Attività didattiche
A.S. 2019/2020

“Quod in juventute discitur …”

Ciò che si impara in gioventù, si conosce per sempre. 

“Il Labirinto della Masone è un luogo unico nel suo genere, dove natura e cultura dialogano nel nome della bellezza: dal dedalo di bambù più grande del mondo alle collezioni d’arte e di libri, un patrimonio così speciale è alla base di un’offerta didattica ricca e variegata per scuole di ogni ordine e grado”.

Le visite e i laboratori potranno essere effettuati negli orari di apertura del complesso nelle giornate di lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì. La prenotazione è obbligatoria e gli orari dovranno essere concordati preventivamente tra gli insegnanti e i responsabili. Per guidare i docenti nella scelta delle attività, le offerte sono divise per aree tematiche con indicate le età consigliate. Oltre alle offerte elencate, è possibile progettare e realizzare percorsi che nascono da richieste specifiche o idee provenienti da docenti o Istituti.

Informazioni e prenotazioni:
0521/827081
didattica@francomariaricci.com

1. Alla scoperta del Labirinto della Masone


Una visita guidata pensata per introdurre a bambini e ragazzi tutti gli aspetti del complesso ideato da Franco Maria Ricci. La passeggiata tra i bambù del Labirinto farà conoscere meglio questa bellissima pianta, poco nota nelle sue varietà, e darà modo di scoprire la storia e il significato del dedalo più grande del mondo. Si proseguirà poi con la visita alle peculiari architetture della struttura e alla splendida collezione d’arte (dipinti, sculture e oggetti d’arte eseguiti tra il XVI e il XX secolo) e di libri, con approfondimenti sulle opere esposte e sulla produzione editoriale di Franco Maria Ricci.

INFORMAZIONI

Scuole primarie e secondarie

Obiettivi didattici: conoscere la storia di Franco Maria Ricci, del Labirinto, della Collezione e gli aspetti fondamentali della sua attività editoriale; esercitare la comprensione e la lettura di un’opera d’arte nel suo contesto espositivo; stimolare l’interesse per la natura.

Durata: due ore

N° partecipanti: max. 25 per guida

Costo: 12,00 euro per partecipante. Sono previste gratuità per gli insegnanti accompagnatori (un insegnante ogni 20 alunni) e studenti con disabilità

I / IL LABIRINTO DI BAMBÙ

Interamente composto da piante di bambù di diverse specie, il Labirinto della Masone deve la sua unicità a questa scelta inusuale e alla sua peculiare planimetria: la forma racchiude in sé tutte le diverse configurazioni che i labirinti hanno assunto nel corso della loro storia millenaria. Tali aspetti sono approfonditi nelle attività qui illustrate.

2.Una lezione di botanica al Labirinto per i più piccoli!


I bambini saranno invitati a percorrere il Labirinto indovinando la strada giusta ed aiutandosi con i sassolini per tracciare la via. Nei corridoi verranno spiegate le diverse specie di bambù presenti: saranno poi i piccoli esploratori a doverle ritrovare

durante il percorso fino all’uscita. Il laboratorio permetterà ai bambini di “portarsi a casa” un pezzetto di Labirinto, ritraendo su un foglio da disegno lo scorcio che più li ha colpiti e decorandolo con foglie di bambù.

INFORMAZIONI
Scuole dell’infanzia e primarie

Obiettiviesercitare il senso dell’orientamento, sviluppare la capacità di osservazione dell’ambiente circostante, stimolare la creatività nell’utilizzo di materiali naturali
Durata: due ore
N.° partecipanti: max. 25 per guida
Costo: 12,00 euro per partecipante. Sono previste gratuità per gli insegnanti accompagnatori (un insegnante ogni 20 alunni) e studenti con disabilità.

3. Una pianta sorprendente


Flessibile ma resistente come l’acciaio, versatile e allo stesso tempo elegante come un ideogramma: il bambù è una pianta dalle qualità ancora poco esplorate soprattutto in Occidente. Le virtù, gli utilizzi del bambù ed altre curiosità sono l’oggetto di questo approfondimento durante il quale bambini e ragazzi impareranno a riconoscere, cercandole, le diverse specie del Labirinto.

Nel corso del laboratorio, invece, verranno guidati nella realizzazione di piccoli oggetti con il bambù.

INFORMAZIONI

Scuole primarie e secondarie

Obiettivi: esercitare il senso dell’orientamento e la capacità di osservazione e riconoscimento delle diverse specie di bambù, stimolare l’interesse per la natura e la manualità

Durata: due ore

N.° partecipanti: max. 25 per guida

Costo: 12,00 euro per partecipante. Sono previste gratuità per gli insegnanti accompagnatori (un insegnante ogni 20 alunni) e studenti con disabilità.

4. I Labirinti nella storia


Il labirinto è un simbolo dai molteplici significati: è una sfida al nostro ingegno, un percorso intricato… ma guardandolo dall’alto tutto trova il suo senso. Spaziando dalla storia dell’arte alla letteratura fino alla cinematografia si racconteranno la storia e l’evoluzione dei labirinti: da luoghi che costituivano l’espressione di un potere tirannico, a simboli del pellegrinaggio a Gerusalemme, a giardini costruiti per il piacere dei nobili, a metafora condizione umana. Sarà l’occasione per i ragazzi di scoprire il significato delle forme e delle caratteristiche del Labirinto di Franco Maria Ricci. Nel percorso didattico è prevista anche la visita al labirinto di bambù.

INFORMAZIONI

Scuole secondarie

Obiettivi: favorire lo sviluppo di un approccio multidisciplinare alle tematiche analizzate tramite la condivisione di riflessioni, collegamenti etc., introdurre alla complessità del simbolo del labirinto

Durata: due ore
N.° partecipanti: max. 25 per guida
Costo: 12,00 euro per partecipante. Sono previste gratuità per gli insegnanti accompagnatori (un insegnante ogni 20 alunni) e studenti con disabilità

II / EDITORIA E GRAFICA

Franco Maria Ricci è noto in tutto il mondo per la sua casa editrice, che oggi ha sede proprio al Labirinto della Masone. Nella splendida biblioteca che raccoglie le sue pubblicazioni è possibile scoprire e toccare con mano l’eccellenza che da sempre le contraddistingue. La cura nei confronti dell’immagine e della progettazione anima anche l’attività di Franco Maria Ricci come graphic designer. Questi percorsi approfondiscono, con attenzione al momento pratico, tali aspetti.

5. Come si fa un libro?


Il percorso prevede una breve introduzione alla storia dell’editoria

e la spiegazione dei principali passaggi per la creazione di un libro: saranno anche mostrati alcuni strumenti del lavoro tipografico.

Ci si soffermerà brevemente sulla figura de “Il Principe dei Tipografi, il Tipografo dei Principi”, Giovan Battista Bodoni, per meglio inquadrare l’attività e lo stile editoriale di Franco Maria Ricci.

Mentre si illustreranno la struttura del libro e le fasi di produzione, gli alunni metteranno in pratica passo dopo passo quanto spiegato, realizzando con le loro mani un piccolo libretto. Nel percorso didattico è prevista anche la visita al Labirinto di bambù.

INFORMAZIONI

Scuole primarie e secondarie

Obiettivi: apprendere i vari aspetti che caratterizzano l’attività editoriale e la storia del suo sviluppo, riconoscere ed apprezzare le qualità formali dell’oggetto libro

Durata: due ore

N° partecipanti: max. 25 per guida

Costo: 12,00 euro per partecipante. Sono previste gratuità per gli insegnanti accompagnatori (un insegnante ogni 20 alunni) e studenti con disabilità

6. Graphic Designer per un giorno!


Manifesti, loghi, pubblicità, copertine… La comunicazione per immagini è parte integrante delle nostre esperienze e capirne le dinamiche è lo scopo di questo percorso. L’attività di Franco Maria Ricci grafico (nota per i marchi di Cucine SCIC, SMEG, ALITALIA e Poste Italiane per citarne alcuni) verrà proposta come spunto per riflettere su temi come la capacità comunicativa, l’equilibrio estetico e la riconoscibilità, questioni che coinvolgono il lavoro del graphic designer oggi come ieri. Durante il laboratorio i ragazzi dovranno lavorare in team e progettare loghi, manifesti o volantini mettendo in pratica quanto osservato. Nel percorso didattico è prevista anche la visita al Labirinto di bambù.

INFORMAZIONI

Scuole secondarie

Obiettivi: conoscere la storia e le peculiarità dell’attività grafica di Franco Maria Ricci, sviluppare le competenze di comprensione e produzione nell’ambito della comunicazione per immagini, esercitare il lavoro di gruppo

Durata: due ore

N° partecipanti: max. 25 per guida

Costo: 12,00 euro per partecipante. Sono previste gratuità per gli insegnanti accompagnatori (un insegnante ogni 20 alunni) e studenti con disabilità

III  / LA COLLEZIONE D’ARTE

Nelle sale della collezione Ricci sono raccolte più di quattrocento opere d’arte che vanno dal XVI al XX secolo: le attività di questa sezione invitano bambini e ragazzi alla scoperta di un museo curioso ed eclettico, che racconta attraverso le scelte del collezionista aspetti inediti della storia e della cultura europea.

7. Mille storie per mille volti 


Un modo dinamico e coinvolgente per presentare ai visitatori più giovani la splendida collezione di Franco Maria Ricci. Sala dopo sala, verranno raccontate brevi storie che vedono protagonisti i personaggi o gli oggetti della collezione…

senza mostrarli ai partecipanti: saranno loro, dopo aver ascoltato attentamente, a dover trovare l’opera a cui si ispira il racconto. Durante il laboratorio verrà chiesto di pensare il seguito di una storia a scelta e di illustrarlo, mettendo alla prova memoria visiva e immaginazione. Nel percorso didattico è prevista anche la visita al Labirinto di bambù.

INFORMAZIONI

Scuole dell’infanzia e primarie 

Obiettivi: introdurre alla lettura di un’opera d’arte, alla sua interpretazione e reinterpretazione creativa, stimolare la capacità di osservazione e memorizzazione delle immagini

Durata: due ore
N° partecipanti: max. 25 per guida
Costo: 12,00 euro per partecipante. Sono previste gratuità per gli insegnanti accompagnatori (un insegnante ogni 20 alunni) e studenti con disabilità

8. Dietro al ritratto


La presenza di numerosissimi ritratti nella collezione è un’occasione unica per scoprire ciò che questo tipo di opera è in grado di raccontarci. Mezzo per comunicare e ricordare lo status sociale e l’aspetto fisico del personaggio, ma anche momento di ricerca psicologica, il ritratto verrà indagato lungo il percorso in tutte le sue declinazioni: dalla caricatura al realismo all’idealizzazione della figura, si scoprirà chi furono i personaggi rappresentati e perché sono stati ritratti in un certo modo.

INFORMAZIONI

Scuole secondarie

Obiettivi: sviluppare gli strumenti per la lettura di un’opera d’arte, verificare i diversi scopi comunicativi del ritratto nei differenti contesti culturali

Durata: due ore

N° partecipanti: max. 25 per guida

Costo: 12,00 euro per partecipante. Sono previste gratuità per gli insegnanti accompagnatori (un insegnante ogni 20 alunni) e studenti con disabilità

9. Le Mostre Temporanee al Labirinto


Interessanti e curiose, le mostre temporanee al Labirinto sono legate alla storia, alle passioni e alle ricerche dell’editore Franco Maria Ricci: da artisti di livello internazionale, passando per approfondite esposizioni sulle realtà locali e coprendo un arco di tempo che va dall’antico sino alla contemporaneità, racconti sempre nuovi animano gli spazi espositivi del Museo.

In base alla tematica della mostra in corso nel periodo in cui è chiesta l’attività didattica, si proporranno di volta in volta percorsi di approfondimento con laboratorio ad hoc. Nel percorso didattico è prevista anche la visita al Labirinto di bambù.

INFORMAZIONI

Durata: due ore

N° partecipanti: max. 25 per guida

Costo: 12,00 euro per partecipante. Sono previste gratuità per gli insegnanti accompagnatori (un insegnante ogni 20 alunni) e studenti con disabilità

10. Caccia al Tesoro: un’avventura speciale al Labirinto!


È possibile aggiungere alla visita didattica scelta un percorso speciale, che darà modo a bambini e ragazzi di scoprire divertendosi la storia di Franco Maria Ricci e del Labirinto della Masone.

Immersi nel dedalo di bambù più grande del mondo, gli alunni divisi in squadre prenderanno parte ad una “caccia al tesoro” con quiz finale che metterà alla prova il senso dell’orientamento e le conoscenze dei partecipanti.

Su richiesta e indicazione dei docenti è possibile organizzare varianti dell’attività proposta, collegandole ad eventuali progetti scolastici, tematiche specifiche etc.

Durata: quattro ore (attività nel Labirinto + approfondimento)

Costo: 16,00 euro per partecipante. Sono previste gratuità per gli insegnanti accompagnatori (un insegnante ogni 20 alunni) e studenti con disabilità.

Pranzo al sacco con il Menù Didattica del Bistrò Spigaroli al Labirinto


Sarà possibile, anche quest’anno, pranzare con noi al Labirinto! Il costo della consumazione è di 5 euro a persona, da aggiungersi all’offerta didattica scelta. È necessario indicare la quantità delle consumazioni richieste alla conferma della prenotazione, precisando eventuali intolleranze, allergie e modifiche specifiche al menù.