Busto di Papa Clemente X Altieri

Gian Lorenzo Bernini (1598-1680)
1675, Marmo

Il busto rappresenta Papa Clemente X Altieri, con il capo rivolto leggermente verso destra. Il ritratto è fedele: sulla fronte ha profonde rughe d’espressione, le pupille scavate rivelano uno sguardo profondo e intelligente, i baffi e il pizzetto sono plasticamente modellati: si tratta di uno dei celebri “ritratti parlanti” di Gian Lorenzo Bernini, massimo

protagonista della cultura figurativa barocca. Esordì giovanissimo e divenne una delle figure di artisti più importanti della Roma papale. Virtuosismo e imitazione del vero erano le doti che i committenti illustri richiedevano allo scultore, e il genere del busto-ritratto fece la sua fortuna (anche economica): per tutta la sua vita gli fu richiesto di eseguire i ritratti dei papi, dei regnanti, dei nobili, dei personaggi più importanti e influenti del suo tempo.